Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Cu.Bo - Nepoti 2-1

Scritto da Administrator Il . Inserito in Partite

Cubo Nepoti 2-1 A 48 ore dal pareggio del "Don Bosco" i ragazzi di Mister Baldini tornano nuovamente in campo contro la storica rivale della Nepoti. Nel pre-match solita sequela di indisposizioni e solo 11 rispondon presenti (+2 dispersi tra le ferrovie cispadane e un punto non precisato tra pilastro e casalecchio). Vinciguerra e Danza regalano comunque la vittoria e tre punti pesanti ma non ancora definitivi.

 

 

mister intervistaAltri tre punti per la rincorsa ad un posto al sole, in questa surreale annata continuiamo a salire ma basta poco per ritrovarsi nella mischia, perciò da qui alla fine ci vorrà sempre questo tipo di prestazione dove la grinta e soprattutto l'attenzione diventano decisive. Di questa serata salvo i primi 20 minuti di gara e il secondo tempo fino al 25/30 minuto. Dal 21 minuto del primo tempo, quando l'arbitro ha fischiato calcio di rigore per gli avversari, dovrei tirare le orecchie ai miei per essere caduti nella bagarre e nella trappola in cui la Nepoti ci ha trascinato, ed esserci innervositi oltre modo. Da quel momento abbiamo smesso di giocare pensando più alle polemiche e alle contestazioni. Nel secondo tempo, con la mente un pò più tranquilla e la bocca chiusa, abbiamo disputato una gara di controllo nella metà campo avversaria concedendo solo nei minuti finali qualche occasione alla Nepoti. Ormai dovremmo aver capito che gli episodi negativi come un calcio di rigore contro non devono farci perdere la testa e mettere a repentaglio una vittoria che era alla nostra portata grazie all'immediato doppio vantaggio. La crescita e la maturità di una squadra si dimostra soprattutto in queste situazioni. La settimana trascorsa è stata davvero impegnativa: tre gare in una settimana con più o meno sempre gli stessi a disposizione non è stato per nulla semplice e quindi ringrazio i ragazzi che si sono sacrificati per la squadra arrivando anche da lontano o stringendo i denti per permetterci di scendere in campo. Ma gli sforzi però non sono ancora conclusi...

 

Migliore in campo: Danza, Melis

 

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets