Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Cu.Bo - Serena80 2-1

Scritto da Administrator Il . Inserito in Partite

Cubo Serena80 2 1 2018Grazie ad una doppietta di Verdolini e ad un buon secondo tempo giocato da squadra, i Cubisti sconfiggono i campioni in carica del Serena 80, autentica bestia nera mai battuta prima d'ora dai biancorossi in regular season.

Nel secondo match casalingo di questo inizio di campionato i Cubisti di Mister Baldini, ancora in fase di rodaggio, ospitano il Serena80 che l'anno scorso ha vinto il campionato.

Prima di iniziare il breve commento è doveroso da parte nostra ricordare ancora una volta Mister Vitali che da lassù avrà certamente assistito al combattutissimo match.

Si incontrano in quel di S.Donato le due compagini uscite malconce dall'esordio in campionato, chiamate quindi ad un pronto riscatto; Mister Baldini fà la conta degli indisponibili per infortunio o "ponteggi" vari ma, anche grazie ad una rosa più localizzata sul territorio rispetto alle precedenti edizioni, riesce a supperire agilmente.

Come contro il Rondone inizio shock per i Cubisti che al minuto primo sono già sotto: punizione dal limite che gira alla destra della barriera che si deposita in rete con Finotti che non ci arriva per poco. Passano 10 minuti e l'ennesima punizione dal limite determina un rigore per fallo di mano dell'uomo in barriera; potrebbe essere il tracollo ma questa volta Finotti si supera e neutralizza il rigore del numero 9 avversario e tiene a galla i suoi.
La sveglia del possibile 0-2 è immediata e i Cubisti si destano dal torpore ed iniziano a giocare: da lì in poi è quasi un monologo biancorosso con il Serena80 a prediligere le spazzate dalla retroguardia per le sponde sempre pericolose del 9, passano i minuti e il pallono del gioco passa definitivamente ai ragazzi di Mister Baldini che sfiorano il pari allo scadere con Petruzzelli che non inquadra il bersaglio a porta sguarnita; nel secondo tempo, dopo aver nuovamnete rischiato su un colpo di testa ad inzio ripresa, i padroni di casa sfondano finalmente con una doppietta di Verdolini: il primo su ribattuta del portiere ad una conclusione a botta sicura di Apicella, il secondo magistralmente servito da una magia di Scarfò e primi tre punti portati a casa.
Buona gara giocata da entrambe le squadre che di certo non se le sono mandate a dire non lesinando contrasti e lottando fino all'ultimo, in Casa Cubo si contano gli acciaccati lasciati sul manto verde ma la soddisfazione di stare imboccando la strada giusta e di migliorare partita dopo partita c'è assieme alla certezza che questo campinato si prospetta come uno dei più avvincenti e difficili di tutti i tempi.

Migliore in campo: Verdolini, Musiani

 

whatsappVittoria importante contro i campioni in carica. Questa sera abbiamo messo in campo grande voglia e forza, queste sono le basi per fare bene, se poi miglioreremo altri aspetti non potremo che crescere ulteriormente. Ricordiamo poi che abbiamo fuori per un motivo o per un altri diversi giocatori che sicuramente ci daranno una grande mano per fare la differenza. Stasera sembrava di rivedere la partita contro il BBuilding,praticamente subito sotto rigore nel finale di primo tempo e secondo rigore subito, ma questa sera Finotti ha parato il penalty e ci ha tenuto in partita. Devo comunque dire che il primo tempo è andato meglio rispetto la partita precedente. Nel secondo tempo non ci siamo disuniti nel tentativo di recuperare e soprattutto non abbiamo commesso l'errore della gara scorsa di voler risolvere da soli, abbiamo alzato il baricentro giocando nel metà campo avversaria con buone e veloci combinazioni concedendo poi il giusto, solo lanci sull'attaccante avversario che faceva da sponda per gli inserimenti delle ali e qui dobbiamo fare più attenzione a non farci infilare. Questa sera ci siamo fatti vedere e sentire anche in area ed è questo che voglio fortemente,grande presenza dentro l'area avversaria. Bene il centrocampo che ha combattuto duramente contro una squadra ostica e dura. Anche per i difensori vale lo stesso discorso che ho fatto per il centrocampo anche se sono stati alle prese con giocatori scorbutici ed esperti. Attacco bene, due goal cercati con la giusta cattiveria e svariate altre occasioni, avanti così.

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets