Questo sito utilizza i cookie per gestire autenticazione, navigazione, ed altre funzioni. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo.

Castenaso - Cu.Bo 0-1 (playoff)

Scritto da Administrator Il . Inserito in Partite

Castenaso-Cubo 0-1 Storica impresa dei biancorossi che grazie ad un gol di Verdolini nel primo tempo e ad un ottima prestazione corale espugnano il campo dei freschi campioni di Supereccellenza regalandosi la finalissima di Supercoppa.

 

Miglior modo di festeggiare i 15 anni di gestione Baldiniana proprio non si poteva sperare ed anzi, poteva pure essere un risultato più rotondo; grande prestazione, finale di Supercoppa raggiunta e pagelle di Apix per chiudere il cerchio. Con un pensiero alla finale, anche se questi 13/14 eroi rimasti che da tre mesi tirano la carretta per noi hanno già vinto.

Morro: tranquillo, sicuro, preciso nelle uscite e impeccabile nei rilanci...il Cubo cerca un portiere così. Nel frattempo ci godiamo Morro imbattuto - voto 8
Samba: torna il "The wall" dei tempi belli, le pillole sono quelle buone. Ad un certo punto prende una gomitata e non cerca di uccidere nessuno, riprende i compagni che protestano, c’è chi giura di aver sentito anche un bravo Beppe. Irriconoscibile - voto 9
Ugolini: il centrale del meloncello fa la sua solita partita di classe e posizione...spt posizione..unico non ammonito perché troppo faticoso dare un calcio riesce ad ingrassare anche durante uno sforzo fisico non facendo rimpiangere la pancia di Din. Lo abbiamo lasciato al ristorante con la mano alzata perché doveva dire una cosa...contro tutti e spt controcorrente - voto 8

Castenaso Cubo 2019Beppe: scambia le pillole di Samba con delle Golia e diventa un marcatore implacabile. E' pronto a tutto...tranne alla ferita sul ginocchio...quello no...a lui il sangue da fastidio. Nel secondo tempo corre ovunque alla ricerca del sacro graal: L'acqua ossigenata. Prende l'ammonizione più assurda della storia. Tornato a casa sente che gli manca qualcosa e chiama Samba alle due di notte per farsi insultare...ma gli risponde Filippo Galli che gli racconta una favola per farlo dormire. Incompleto  - voto 8
Ca’ Puccio: è la sua partita, Edo glielo aveva previsto: "oggi giochi bene o giochi male" le sue parole...e lui si carica...la partita è quella che piace a lui...bloccato dietro. E' contento anche del suo compagno di fascia, perfino la tribuna gli piace e infatti lancia palloni su palloni lassù... unico neo... non trova spazio per la sua espadrillas... ma Edo glielo ha detto...se lo sente..la farà in finale...dove non ci sarà  - voto 8
Musio: Il capitano contrasta e riparte... sarebbe bello lo facesse con il pallone ma non si può voler tutto. Ci si potrebbe anche vestire meglio...ma non si può voler tutto... al diciottesimo fa venire giù la tribuna dopo aver completato un passaggio di prima... era dal 1996 che non succedeva e si racconta che il papa abbia iniziato a toccarsi i maroni...chiude con la cena dei campioni: pizza al salame piccante che faceva pendant con la camicia...campione di stile  - voto 8
Albertini: Il bresciamasco silenzioso si aggira per il campo con sguardo assassino, sembra che un team di esperti stia riuscendo a decifrare cosa dica mentre gioca utilizzando sonar a bassa frequenza, la tesi più accreditata sembra sia passamela pota passamela. Per il mistero invece delle mutande sotto la doccia ci stiamo ancora lavorando ma ha promesso che in caso di vittoria si farà la doccia senza e regalerà le mutande alla vincitrice del concorso una "notte con Seba" - voto 8
Frate: La bionda soffre il terzino (del Cubo) in pratica non riesce mai ad andargli via...partita di dispetti e ripicche ma alla fine la spunta lui con uno specchio riflesso di altri tempi e Capucci muto  - voto 8
Seba: prende bene l'esclusione e reagisce da campione, inizia a scrivere a tutte le tipe che sta frequentando, fortunatamente al 354esimo messaggio il telefonino lo abbandona e allora inizia a scaldarsi. Preso da trance agonistica manda a casa anche la donnina di turno del lunedì e pensa alla partita... entra e regala una perla a Edo che purtroppo la spreca perché non si ricordava se sentiva che faceva gol o non faceva gol.  - voto 8
Scarfo: La zanzara calabrese punge e recupera infiniti palloni, riesce a non passarne neanche uno perché ha fiducia nelle doti tecniche dei compagni, solidarizza come suo solito con arbitri e avversari e stabilisce il nuovo record di cartellini gialli del CSI. sabato ritirerà l'ambito premio Pasquale Bruno uno di noi. Bello anche l'abbraccio con gli avversari a fine partita dove tutti facevano gara per stringergli... il collo. - voto 8
Verdo: Il bomber inventa un nuovo movimento per ora immarcabile: l'eriberto dove finta di uccidersi con il pallone, capriola all'indietro e sciabolata morbida al palo più lontano. Video da far rivedere nelle scuole calcio con la sovraimpressione "Don't try this at home"...per il resto prova a lanciare Edo quattro volte da solo sulla fascia ma Edo non lo capisce e tutto svanisce. Mezzo voto in meno per l'esultanza con il cuoricino alla Pato di una dolcezza da far cariare i denti e la solita assenza a cena...ma il bomber era già sazio - voto 8,5
Edo: Il Golden boy di via Casteldebole è una furia, sente che potrebbe essere la sua partita ma anche no...apprezza i passaggi di Verdo ma anche no...tira in porta per fare gol ma anche no..alla fine è il risultato finale che conta...o anche no? - voto 8,5
Lollo: Entra a dieci secondi dalla fine e ovviamente si fa ammonire, ma il meglio di se lo da al triplice fischio: dopo aver sfidato un avversario al gioco dell'aramaico molisano chiede a gran voce la rivincita “you and me you and me “. ed è ancora lì al campo...perché doveva tornare indietro con Pilotti - voto 8
Pilotti: L'hombre del partido. E' segnalato in quasi tutti gli autobus della provincia bolognese: dal 11b al 99, segni particolari una borsa rossa e uno stecchino di arrosticini tra i denti... peccato... era la sua partita... Edo se lo sentiva. - voto 10
Apix: Viene preservato dal Mister per il matrimonio a Terni, in panchina però è importante come in campo: da indicazioni a tutti, anche a Baldini, da vero medico qual’e rimette in piedi anche i moribondi come Albertini ed impugnando il giuramento di Ippocrate sancisce che “finché nn perdi la vista stai in campo” - voto 10

 

Migliore in campo: tutti

 

whatsappGrandissima soddisfazione ma soprattutto bisogna fare i complimenti ai ragazzi per il raggiungimento di questa finale Playoff soprattutto perchè sono sempre gli stessi che stanno stringendo i denti da molti mesi a questa parte. Partita non facile, sapevamo di affrontare avversari molti forti, bravi sia tecnicamente che tatticamente, noi l'abbiamo messa sul piano dell'attenzione, della compattezza, della grinta cercando di dare battaglia su ogni pallone, avevamo ancora negli occhi e nella mente i 4 gol presi in 20 minuti qui a Castenaso nel girone di ritorno e non volevamo ripetere una umiliazione di questo tipo. Primo tempo buono e meglio noi, secondo tempo loro hanno spinto di più anche se l'occasione più ghiotta per chiudere il match l'abbiamo avuta noi con un palo clamoroso a 10 minuti dal termine. Ora la finale, spero, ma ho anche la convinzione che i miei abbiano la stessa voglia che hanno fatto vedere in questa partita. D'altronde, come dice Edo: "O ABBIAMO VOGLIA O NON ABBIAMO VOGLIA!!!"

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets